Montella e la lite con Balotelli: “Per me è finita qui, ma da Mario mi aspetto di meglio”


L’immagine della divergenza con l’attaccante dopo la vittoria dell’Adana Demispor ha fatto il giro del mondo. “Sono cose che possono accadere una bella partita, ma per me è finita qui”, il commento dell’allenatore

La scena che arriva dal campionato turco è surreale. Tra tutti e giocatori dell’Adana il Demispor ha festeggiato la vittoria per 1-0 con l’Ümraniyespor e ha stretto la mano all’arbitro, Vincenzo Montella, l’allenatore, se ha fatto infuriare Mario Balotelli. Punta il dito contro il suo giocatore, si scambiano qualche griglia. Una frase o un gesto dell’attaccante fa surriscaldare ancor di più il tecnico, costringendo i suoi assistenti a separarlo dall’attaccante. Le immagini fanno prestato il giro del mondo.

Parola di Montela

Alla base della lite c’è a persa palla negli ultimi minuti proprio da Balotelli, che non passarela al compagno rischia di portare al gol la squadra avversaria. Pericolo scampato, ma quando l’arbitro fischia la multa se accetta la Discussione. Dopo la partita, Montella ha parlato alla turkish stampa, ma senza svelare più di quanto non raccontino già le immagini: “Posso solo dire che da lui ci attendiamo di più. Poi, sono cose che possono accadere a fine match. Magari l’adrenalina fa dire altre cose, ma per me è finita qui”, ha commentato.

concorrenza

Non è un momento facile per Balotelli, lo sarà un altro incidente di sabato. Nella partita con l’Ümraniyespor l’italiano è arrivato al 46′ al posto di Artem Dzyuba, il centravanti russo che, appena arrivato, sembragli essere passato davanti nelle gerarchie. Prima della partita di ieri, infatti, Super Mario aveva disputato solo poco più di 20′ in campionato.



Source link

Add Comment